Arte Rigenerante


Fino al 30 Settembre

Vieni a scoprire le opere Cracking Art presenti all’interno di tutto il Centro: un momento di incontro con elementi sorprendenti e inaspettati che sono il tramite per parlare di arte e sostenibilità tramite la condivisione. 100 animali colorati sbucano dalle colline circostanti e risalgono il fiume per invadere il Centro, facendo luce, attraverso i loro significati, sui grandi temi del mondo contemporaneo: riutilizzo dei materiali, circolarità, natura e tecnologia.

Trova tutti gli animali

Barberino Designer Outlet è stato invaso da tanti animali colorati. Sono dappertutto, anche dove non ci si immaginerebbe di trovarli! Vieni a scoprire oltre 100 sculture fino al 30 settembre.
Un itinerario diffuso in tutto il Centro, alla scoperta delle diverse sculture e dei loro significati come nella tradizione delle favole. Racconti attuali che hanno il compito di raccontare i temi del mondo contemporaneo: riutilizzo dei materiali, circolarità, natura e tecnologia.
Vieni a trovarci, ritira la tua mappa al Guest Services, completala inserendo i timbri di tutti gli animali trovati e riceverai un dolce regalo!
cracking-art

Il movimento Cracking Art nasce nel 1993 con l’obiettivo di cambiare radicalmente la storia dell’arte attraverso un forte impegno sociale e ambientale che unito all’utilizzo rivoluzionario dei materiali plastici mette in evidenza il rapporto sempre più stretto tra vita naturale e realtà artificiale. 

Il termine Cracking Art deriva dal verbo inglese “to crack”, che descrive l’atto di incrinarsi, spezzarsi, rompersi, cedere, crollare. Con il nome di cracking catalitico è anche chiamata la reazione chimica che trasforma il petrolio grezzo in plastica: per gli artisti è questo il momento in cui il naturale permuta in artificiale, l’organico in sintetico, ed è tale processo che essi intendono rappresentare attraverso la loro arte. 

Le opere sono realizzate per sollecitare una riflessione collettiva sui temi dell’effetto antropico sull’ambiente naturale tramite azioni performative coinvolgenti, in cui installazioni fuori scala – come i celebri animali colorati – invadono i luoghi più vari, dagli spazi propriamente deputati all’arte a quelli della vita quotidiana. 

 

cracking-art

Rigenerare la plastica significa sottrarla alla distruzione tossica e devastante per l’ambiente donandole nuova vita, farne delle opere d’arte significa comunicare attraverso un linguaggio estetico innovativo esprimendo una particolare sensibilità nei confronti della natura. 

La dimensione corale del gruppo non limita l’espressione individuale delle singole voci: gli artisti lavorano anche in modo indipendente interpretando, ciascuno secondo le proprie esigenze, le problematiche e le tensioni del nostro tempo.  

Leggi la prossima news